Viaggiare con il piacere di parlare…

Spagna e Inghilterra, meta di noi italiani durante tutto l’anno.

Abbiamo un fine settimana libero: andiamo a Londra o a Barcellona, Madrid, perché in aereo è veramente molto gestibile un momento di relax e di bellezza in poche ore e a prezzi interessanti.

Non sempre con il mondo spagnolo si valuta la necessità di conoscere la lingua, perché l’idea dell’ “aggiungi una S” è ancora forte e quindi per 2 giorni non serve impegnarsi prima. Con l’inglese sì, perché l’impatto, lo sappiamo tutti, è decisamente diverso.

Tutto sommato per comunicare all’estero puoi anche appoggiarti a qualcun altro, restare nel tuo mondo in silenzio e parlare solo con gli italiani, mostrare un oggetto per comprarlo o la cartina per raggiungere un posto…

Ma hai mai provato la soddisfazione di pronunciare qualche espressione in un inglese o spagnolo non corretti e vedere che dall’altra parte ti capiscono comunque e ti rispondono?

E’ una sensazione grandiosa!

Viaggiare ti permette di conoscere, confrontarti, condividere, divertirti e tutto questo non ha come condizione necessaria il conoscere perfettamente una lingua.

Lo puoi fare gradualmente, basta la volontà di iniziare o approfondire quanto già conosci, per migliorare sempre di più.

Non c’è un tempo stabilito per imparare bene una lingua, la curiosità e l’interesse giocano un ruolo fondamentale in questo.

Preparati al meglio per i tuoi viaggi, pensa a migliorare la tua conoscenza linguistica e darai più colore alle tue vacanze.

Buon viaggio!

Ps:

Per il prossimo inverno, siamo già pronti. Visita il sito e contatta la nostra Segreteria

 

 

 Concetta Donvito, direttrice di Centro Studi Ad Maiora dal 1998 insieme a Maria Tagliaferri, ha    vissuto alcuni anni a Mosca per motivi di studio e di lavoro.